Condizioni Generali del Contratto – Informazioni generali sul funzionamento del servizio

  1. Per richiedere un parere, è necessario compilare il modulo appositamente predisposto e presente sul sito dalla pagina “Invia richiesta di consulenza” seguendo le istruzioni ivi riportate.
  2. Non verranno prese in considerazione richieste pervenute con altre forme (telefono, fax, eccetera).
  3. E’ molto importante che il quesito sia esposto in modo chiaro, dettagliato e senza divagazioni o ripetizioni (ad esempio, partendo da una premessa di ordine generale, narrando poi i fatti in maniera chiara, formulando – sempre in modo esplicito – la o le domanda/e di cui si attende risposta).
  4. Non verranno prese in considerazione richieste poco chiare o incomplete o confuse.
  5. La richiesta di una consulenza on line NON è mai impegnativa per nessuna delle due parti, quella richiedente e lo Studio destinatario del quesito. Difatti, lo Studio si riserva di accettare le richieste di consulenza pervenute.
    Solo se accettate, invierà un messaggio di posta elettronica contenente la disponibilità a fornire risposta al quesito, il preventivo di spesa per l’attività professionale da compiere nonché la richiesta di completare il modello privacy (obbligatorio anche per ragioni fiscali).
  6. La consulenza NON è MAI GRATUITA, in quanto ciò è vietato dalla legge. Per l’elaborazione del costo della consulenza (che non sarà inferiore, nel minimo, ad euro 25,00 comprensivo di C.P.A. Ed I.V.A.) si terrà conto del Tariffario di Legge approvato con D.M.127/2004.
  7. Il mancato pagamento a seguito dell’invio del preventivo vale quale rinuncia alla richiesta senza necessità di ulteriori comunicazioni.
  8. Il pagamento dovrà avvenire a mezzo bonifico bancario seguendo le indicazioni, anche quanto alla causale, segnalate nel messaggio di posta elettronica con cui lo Studio comunica la disponibilità a fornire risposta al quesito.
  9. Il pagamento implica piena accettazione del preventivo nonché conferma della piena adesione alle condizioni generali di contratto.
  10. Il parere verrà elaborato solo dopo che sarà pervenuta in Studio la prova dell’avvenuto pagamento del saldo, di cui il cliente dovrà dare comunicazione quanto prima sempre a mezzo posta elettronica.
  11. Il parere verrà spedito all’indirizzo di posta elettronica che il cliente avrà fornito, a mezzo posta elettronica sia ordinaria che certificata (“pec”), entro 7 (sette) giorni lavorativi a decorrere dal giorno successivo da quello in cui sarà pervenuta in Studio la prova dell’avvenuto pagamento del saldo.
  12. Una volta effettuato il pagamento ed una volta inviata il parere relativo al quesito prospettato, lo Studio invierà, sempre a mezzo posta elettronica, regolare parcella per il servizio professionale reso.
  13. Tutti i dati inviati tramite il modulo di richiesta online (ed eventuali successive e-mail o fax) sono soggetti alla normativa sul trattamento dei dati personali come illustrato nell’informativa privacy che il Cliente deve dichiarare di aver letto ed accettato in ogni sua parte.
  14. L’invio della richiesta di consulenza on line comporta la comprensione sia della presentazione del servizio nonché la piena comprensione ed accettazione delle condizioni generali di contratto.

Invia una richiesta di consulenza

No tags.
  • Trackbacks
  • Comments
  • Comments are disabled.
  • Trackbacks are disabled.