Sinistro stadale : il concorso di colpa si presume per legge

Questo è in estrema sintesi il principio di diritto che viene ribadito dalla Suprema Corte di Cassazione (Sentenza n.19871/2011 del 21.06.2011 – fonte diritto.ilSole24ore.com).

Gli Ermellini ci ricordano che “nella disciplina dettata dall’art. 2054 cod. civ. – secondo cui, in caso di scontro tra veicoli, il concorso di ciascun conducente alla produzione de dannoo si presume, in difetto di pova liberatoria da parte dell’uno, uguale a quello dell’altro – un principio regolatore della materia della responsabilità civle per danni causati dalla circolazione di veicoli”.

In altra nostra news parleremo dell’onere della prova liberatoria che il richiedente il risarcimento deve assolvere.

No tags.
  • Trackbacks
  • Comments
  • Comments are disabled.
  • Trackbacks are disabled.